La Metro arriverà...

logo-demo.png

Muoversi con i mezzi pubblici a Roma, ogni giorno, due volte al giorno, per recarsi al lavoro, può diventare una routine stressante. Al viaggiatore che sappia ben guardare, l'itinerario potrebbe rivelarsi fonte di sorprese. Da uno sciopero annunciato a un guasto imprevisto, un furto sventato o un insolito incontro, una certezza, permea ogni viaggio: lo spirito della cittadinanza, una romanità verace e senza tempo, senza maschere o finzioni.“Giulia sotto la Metro”, una moderna Marcovaldo, a spasso - sui mezzi - per le stagioni, in città. Brevi racconti, dipingono quadri di parole: scanzonati, cinici. Le immagini richiamate dalla lettura dei racconti, stralci dell'immaginario collettivo, illustrate per l'occasione. Storie metropolitane, tutte rigorosamente realmente accadute, delle quali, chiunque, prima o poi, potrebbe diventare protagonista.

Dove leggere le mie storie?

La Metro passa
e mentre la aspetto io scrivo un libro.

Intanto metto una storia alla volta su Facebook.

Potete leggere lì le mie storie, cercare per Roma l'adesivo di GSM e farvi una foto con lui, potete guardare Instagram, Tumblr, Twitter, i link sono delle piccole icone qui in alto e...
potete aspettare l'uscita del libro "Un anno sotto la Metro" mentre leggete l'ebook gratuito, illustrato da Cristina Schiavoni e prodotto da Maria Beatrice Alonzi semplicemente lasciando qui sotto la vostra email... bello no?

0
0
0
Days
0
0
Hours
0
0
Minutes
0
0
Seconds

Vuoi scaricare il mio eBook?*

E' gratis. Lasciami la tua mail per riceverlo direttamente nella tua posta!

Non perdere questa occasione, Daje!